Sotheby’s New York. Trentaduemila dollari per la monumentale opera di Gerhard Richter

Gerhard Richter, ”Abstraktes Bild

“Abstraktes Bild” è stata venduta all’asta che si è svolta mercoledì 14 novembre. Aggiudicate anche quattro opere di Basquiat per un totale di 41,1 milioni di dollari

NEW YORK – E’ stata battuta per 32 milioni di dollari “Abstraktes Bild”, monumentale opera dell’artista tedesco Gerhard Richter del 1987. Costituita da due pannelli ad olio su tela, l’opera appartiene alla stessa collezione privata europea da quando è stata acquistata presso la Galerie Liliane & Michael Durand-Dessert di Parigi, ed è uno dei cinque lavori monumentali di Richter ancora in mani private. 

Le quattro opere all’asta di Jean-Michel Basquiat hanno invece totalizzato 41,1 milioni di dollari. In particolare “Untitled (Pollo Frito)” del 1982, costituito da due pannelli che si estendono per oltre 3 metri, è stato battuto per 25,7 milioni di dollari.

Infine “Flag” del 1994 di Jasper Johns è stata venduta per 13 milioni di dollari e il dipinto di Georgia O’Keeffe, “A Street” del 1926, è andato via per 13,2 milioni di dollari. 

Leggi

Astrattismo al femminile, fra esoterismo e spiritualità. A Monaco di Baviera

Il lato meno noto e per certi versi ancora oscuro dell’arte del Novecento europeo, ancora più sorprendente perché declinato al femminile, e di cui poco si è parlato sinora in Europa. Tra spiritualismo, fascinazione per l’occulto e sperimentazione artistica, Karin Althaus e Sebastian Schneider curano una mostra che fa nuova luce sull’astrattismo europeo.

Leggi