t/wins. Quando una vecchia t-shirt diventa politica

Parte da Torino un progetto che sta a cavallo fra impegno sociale, comunicazione e moda. In anteprima ne vedrete uno scampolo allo stand di Artribune ad Arte Fiera (attenzione alle magliette indossate!) e poi online dal 1° febbraio. Il resto lo trovate spiegato nell’intervista agli ideatori.

Leggi

Christie’s New York, nuovo record per Dürer con l’incisione dell’Apocalisse

Albrecht Dürer,

Una xilografia dell’artista tedesco, raffigurante “I quattro cavalieri dell’Apocalisse”, è stata battuta all’asta il 29 gennaio per oltre 600mila dollari, il doppio della stima iniziale 

NEW YORK – E’ stata venduta il 29 gennaio, all’asta di “Old Master Print” da Christie’s a New York, una splendida xilografia dell’artista tedesco Albrecht Dürer (1471-1528), appartenente alla celebre serie dell’Apocalisse, raffigurante “I quattro cavalieri dell’Apocalisse”.

L’opera è stata battuta al doppio della stima iniziale, per 612.500 dollari. Si tratta di un nuovo record per un’opera di Dürer appartenente al ciclo delle incisioni dell’Apocalisse.

Nella stessa serata, nel catalogo dedicato alle stampe antiche, è stata venduta un’incisione di San Girolamo, raffigurato in un paesaggio italiano, realizzato dall’artista olandese Rembrandt (1606-1669). L’opera è stata aggiudicata per 468.500 dollari. 

La xilografia “La morte della Vergine” del pittore e incisore tedesco Martin Schongauer’s (1445-1491), proveniente dalla Collezione Herschel V. And Carl W. Jones di Minneapolis (Usa), è stata aggiudicata per 492.500 dollari, stabilendo il nuovo record per l’artista.

Nella serata Christie’s ha totalizzato un incasso di 4,8 milioni di dollari. 

Leggi