Nel segno dell’arte. Intervista ad Agostino Ferrari

L’11 ottobre è stato presentato al Museo del Novecento di Milano ‒ dove è in corso la mostra personale di Agostino Ferrari ‒ il Catalogo Generale della sua opera, edito da Skira e curato da Martina Corgnati. Intervistato per l’occasione, l’artista, milanese classe 1938, racconta la sua carriera, dagli esordi con Fontana e Manzoni, passando per il Gruppo del Cenobio, fino ad arrivare al segno, leitmotiv di sessant’anni di lavoro.

Leggi

Bal Tic Tac, a Roma riemerge il cabaret dei Futuristi con le pitture parietali di Giacomo Balla

I lavori intrapresi per ristrutturare Villa Hüffer hanno fatto riaffiorare le pitture che l’artista realizzò per lo storico cabaret in cui si riunivano i Futuristi. L’apertura al pubblico è prevista nel 2019, in occasione dell’inaugurazione del museo del Centro per l’educazione monetaria e finanziaria della Banca d’Italia

Leggi