Sei qui

Velletri, “Arte nell’Orto”

Velletri,

L’Accademia di Belle Arti di Roma, in collaborazione con la Fondazione di Partecipazione Arte e Cultura Città di Velletri, presenta alla stampa alle ore 19.00 l’evento presso l’Auditorium del Convento del Carmine, sede veliterna dell’Istituzione romana

ROMA – Inaugura venerdì 19 luglio 2019 l’evento  Arte nell’Orto, esposizione di installazioni all’aperto, curata da Claudio Marini presso la vigna in via di Colle San Francesco 87 a Velletri. 

La manifestazione, giunta alla sua 13esima edizione, sarà presentata alle ore 19.00 l’evento presso l’Auditorium del Convento del Carmine, sede veliterna dell’Istituzione romana.                                            

Interverranno la Direttrice dell’Accademia, Tiziana D’Acchille, e il coordinatore Marco Nocca, mentre Claudio Marini ripercorrerà la storia dell’iniziativa dalle sue origini nel 2007.

L’edizione 2019 vede inoltre per la prima volta l’ingresso della Pittura nell’evento, con Amici in parete. “Apriremo alla pittura – spiega Marini –  ho invitato dieci artisti del territorio che esporranno le loro opere pittoriche su una parete di un mio magazzino”. 

Allestiti nell’orto dipinti di Costantino BALDINO, Rodrigo BLANCO, Bruno CIASCA, Jonathan DI FURIA, Fernando FALCONI, Carola MASINI, Luigi MENICHELLI, Mario NALLI, Cristina PENNACCHI, Andrea TUDINI. 

Artisti protagonisti delle edizioni precedenti, e loro opere nell’Orto:

2007 – Claudio MARINI, Ho fatto scalo a Troia
2008 – Giorgio GALLI, Nuvola  
2009 – Vincenzo PENNACCHI, La nave dell’accoglienza
2010 – Carmine Mario MULIERE, Il centro della sfera, Roberto PRUNEDDU, Totem e tabù, Manfred VOGT, Organo ad acqua

2011 – Sergio GOTTI, Oltre la porta, Francesco PERNICE, Alberi e alberi, Giancarlo SOPRANO  La valigia degli angoli retti  

2012 – Fausto ROMA, L’albero del sole
2013 – Enzo LISI, Cacciato dalla porta e rientrato dalla finestra, Stefano TRAPPOLINI  Sagoma  

2014 – Manlio RONDONI, Il sogno di Oliver, Alberto TIMOSSI Flussi 
2015 – Mario VELOCCI, Campi arati
2016 – Biagio IADAROLA, Incernierati
2017 – Teresa MARASCA, Mare di maggio
2018 – Michele PERI, Vele

Info pratiche per raggiungere il Convento del Carmine

In treno da Roma Termini (mattina e pomeriggio) e Roma Tiburtina (solo pomeriggio) per Velletri: ogni ora.
– Dalla stazione di Velletri:
a piedi per il Convento del Carmine, sede dell’Accademia di Belle Arti, in circa 25 minuti;
con bus del servizio urbano navette, linea verde, rossa, blu, o Cotral, in partenza per Roma ogni 15/30 minuti. Fermata in piazza Garibaldi, a 200 mt dal Convento.
Ultimo treno da stazione ferroviaria Velletri per Roma: 22.15h
– Bus Cotral dal terminal Roma Anagnina (capolinea metro linea A): ogni 20 minuti partenze per Velletri, stalli 1, 2;
Ultimo bus per Roma Anagnina, transito da piazza Garibaldi, ore 23.00.
– In automobile: consigliata la ss. 217 via dei Laghi, panoramica, con meno traffico. Prendendo da porta San Giovanni, uscita sud di Roma, la ss.7, Appia, direzione Albano Velletri, dopo l’aeroporto di Ciampino svoltare per Marino. Al semaforo di Marino seguire Velletri ancora per 15 km.
Parcheggio gratuito convenzionato supermercato Coop, via San Giovanni Vecchio, Circonvallazione di Ponente (a 300 metri dal Convento).
Parcheggio a pagamento in via Lata, nei pressi di piazza Garibaldi (ingresso Nord della città, fontana con alto getto) al supermercato Eurospin, (4 ore euro 1.50). Convento raggiungibile da qui in pochi minuti a piedi.

Info pratiche per raggiungere vigna Marini,via di Colle san Francesco 87

Provenendo da Roma, dopo la stazione di Velletri, alla prima rotatoria seguire indicazioni per Anzio Nettuno, prendendo la strada provinciale 87b (via dei Cinque Archi). Dopo 3.9 km, girare a sx su via Colle San Francesco. Seguire la strada per 800 metri. Destinazione segnalata sulla sinistra
Provenendo da Latina, percorrendo la ss7 Appia, alla rotatoria Velletri sud seguire indicazioni Anzio Nettuno, prendendo la strada provinciale 87b (via dei Cinque Archi). Dopo 3.9 km, girare a
sx su via Colle San Francesco. Seguire la strada per 800 metri. Destinazione segnalata sulla sinistra
 

Leggi

Quando il cibo a volte è arte … Apre a Roma il Dim Sum Bar di Dao.

Aperitivo cinese con wonton, tè e cocktail orientali IL RISTORANTE CINESE DEL QUARTIERE MONTESACRO SI RINNOVA NEGLI SPAZI E NELLA FORMULA, INAUGURANDO IN OCCASIONE DELL’ESTATE UN DIM SUM BAR DEDICATO ALL’APERITIVO. 35 I PICCOLI BOCCONI IN CARTA, TRA WONTON, INVOLTINI E BAOZI. IN ABBINAMENTO CON I COCKTAIL ISPIRATI ALL’ESTREMO ORIENTE. Dao si rinnova nell’ambiente e nella formula, a partire dal…

Leggi

Alla Fonderia 1 di Follonica apre “I love Lego”

Alla  Fonderia 1 di Follonica apre “I love Lego

Dal 14 luglio al 20 settembre 2019 una mostra prodotta e organizzata dal Gruppo Arthemisia in collaborazione con RomaBrick, uno dei LUG (Lego® User Group) più antichi d’Europa

GROSSETO – I vari “mondi in miniatura” Follonica alla Fonderia 1, per decine di metri quadrati di esposizione, dalla città contemporanea ideale alle avventure leggendarie dei pirati, dai paesaggi medievali agli splendori dell’Antica Roma, sono stati minuziosamente progettati e costruiti da RomaBrick attraverso oltre 1.000.000 di moduli LEGO e ogni mondo contiene elementi dinamici, sistemi di automazione e di illuminazione.

RomaBrick, costola dell’associazione nazionale di amanti LEGO, pone al centro dell’obiettivo il lavoro di squadra ed è grazie alla collaborazione di tutti i suoi iscritti che riesce a creare ambienti tra i più grandi che si possano vedere nel mondo.

Ogni singola parte delle installazioni in mostra sono frutto di una progettazione collettiva e assolutamente originale: ogni edificio, strada, mezzo o piazza viene concepita da un team che vanta la presenza di numerosi architetti e ingegneri.

Ogni anno oltre 100 milioni di persone giocano con i LEGO, una passione che unisce bambini e adulti. Questa mostra è quindi un’occasione imperdibile per tutti gli appassionati e per le famiglie, che potranno passare una giornata da protagonisti in un’atmosfera magica.

Vademecum

I love Lego
14 luglio – 20 settembre 2019 > Fonderia 1, Follonica
Orario apertura
Da lunedì a giovedì dalle 17.00 alle 22.00
Venerdì, sabato e domenica dalle 17.00 alle 23.00
(ultimo ingresso 45 minuti prima)
Biglietti
€ 8,00

Leggi
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45