Sei qui

Lo street artist Revok accusa H&M di aver usato senza permesso i suoi graffiti per una pubblicità

La vicenda risale allo scorso inverno, quando l’artista di Los Angeles ha chiesto all’azienda svedese di ritirare una campagna pubblicitaria in cui erano visibili i suoi graffiti. H&M ha risposto citando in giudizio Rovak, asserendo che i graffiti erano stati dipinti illegalmente e di conseguenza non potevano essere soggetti a copyright. Ecco come si è conclusa la storia…

Leggi