Sei qui

Dialoghi di Estetica. Parola a Fabio Roncato

Artista, Fabio Roncato vive a lavora tra Padova e Milano. Dopo gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, ha sviluppato le sue ricerche nel campo della scultura e ha proseguito il suo percorso di formazione con diverse residenze – tra le quali l’Atelier Bevilacqua la Masa a Venezia, VIR ‒ Viafarini in Residence a Milano e la Jan Van Eyck Academie a Maastricht. Attualmente è in corso la sua mostra personale “Il pianeta dove evaporano le rocce”, curata da Chiara Casarin ed Eleonora Castagna, allestita presso la Torre delle Grazie, nuovo sito dedicato all’arte contemporanea dei Musei Civici di Bassano del Grappa. Il punto di riferimento di questo dialogo è la scultura. Attorno a essa sono emerse riflessioni sulla sua autonomia, sulle fasi di lavoro che la rendono possibile, sui fallimenti e le possibilità operative, sul legame con l’immaginazione, sul rapporto tra forma e materia.

Leggi

Performance nel segno di Giorgio Morandi. A Bologna

“Diventa Morandi” è un progetto ideato e realizzato da: Francesca Cesari (fotografa), Rita Correddu (artista) Maria Rapagnetta (fruizione esperienziale dell’opera d’arte), Emilia Sintoni (danzatrice), Giuseppina Siotto (cuoca e performer), Laura Ulisse (performer), curato da Incontrarsi nell’Arte e andato in scena al Museo Morandi di Bologna il 7 ottobre. Ne abbiamo parlato con le artiste.

Leggi

Invito a saccheggiare la biblioteca di Casa Testori

Un invito provocatorio, quello di Davide Dall’Ombra, direttore di Casa Testori in quel di Novate Milanese: venite il 13 ottobre e saccheggiate la biblioteca. Come e perché ce lo ha spiegato in questa intervista. E ci ha raccontato anche molto altro, a partire dalla figura di un irregolare, Giovanni Testori, che oggi arricchirebbe infinitamente un’Italia sprofondata nella mediocrità.

Leggi

L’altra Toscana. In un libro i luoghi dell’abbandono mappati da Giacomo Zaganelli

Il primo volume della collana edita da Centro Di restituisce gli esiti della ricerca avviata dall’artista a partire dal 2010. Selezionate tra le oltre 250 architetture in disuso della Toscana, raccolte da Zaganelli in un database fotografico georeferenziato, queste moderne rovine modellano un itinerario alternativo alla scoperta della regione.

Leggi

Il museo diventa impresa. Creatività, tecnologia e governance nel nuovo libro di Maurizio Vanni

Nel suo nuovo libro, Vanni racconta la sua esperienza gestionale da direttore del Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art, istituzione che ha adottato tecnologia, marketing e visione imprenditoriale nella propria forma di governance. Ecco cosa ci ha raccontato l’autore del saggio…

Leggi
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56