Sei qui

“Shoah memoria collettiva”, il dittico di Franca Pisani trova collocazione nell’auditorium dell’Orto botanico dell’Università di Padova

L'artista Franca Pisani davanti al dittico

L’opera è stata donata dall’artista lo scorso 26 gennaio all’ateneo patavino che il 26 giugno la collocherà definitivamente nell’auditorium durante una cerimonia dedicata

PADOVA –  Il 26 giugno alle 17.00 si svolgerà la cerimonia durante la quale il dittico “Shoah memoria collettiva”di Franca Pisani verrà collocato definitivamente nell’auditorium dell’Orto botanico dell’Università di Padova (in via Orto botanico 15).

L’opera è stata donata dall’artista lo scorso 26 gennaio all’Università patavina, in occasione della Giornata della Memoria. Il dittico è stato infatti realizzato dalla Pisani dietro richiesta dell’ateneo patavino. Si tratta di due quadri di dimensioni 150 x 100 centimetri ciascuno dipinto su tela di Lione con ossidi e lacca secondo antiche tecniche.

Pisani decise di inserire anche un messaggio in più lingue (ebraico, italiano e inglese) nei dipinti – la frase Shoah, memoria collettiva – per ribadire la forza del ricordo.

In quell’occasione l’artista spiegò: “Con l’intento di omogenizzare il racconto sospeso tra arte e pensiero ho utilizzato una tecnica antica, ovvero quella dipingere su seta di Lione, fluttuante e trasparente oltre che raffinata, che evoca nel mio lavoro, vaghe visioni archeologiche dell’umanità. Inoltre ho inserito nei dipinti la frase ‘Shoah, memoria collettiva’ scritta in italiano, in inglese e, naturalmente, in ebraico. In pratica – conclude l’artista – il mio è un percorso in onore di chi e di cosa è stato brutalmente distrutto, cancellato. Di fronte a ciò noi possiamo solo fare appello alla memoria, che trasforma quanto perduto in omaggio, in indagine della tradizione, e educa le generazioni. Sarà un viaggio emozionale”.

In seguito alla donazione e alla successiva collocazione del dittico, per rinsaldare il legame con Padova, il prossimo mese di ottobre si inaugurerà un’esposizione temporanea di opere e istallazioni di Franca Pisani  presso il centro culturale Altinate San Gaetano, nell’ex-cortile oggi coperto e diventato agorà per mostre ed eventi. Insieme a una mostra didattica di corredo, l’evento di Franca Pisani sarà dedicato al ricordo della “rosa bianca”, il gruppo di studenti cristiani che si oppose in modo non violento al regime della Germania nazista.

Leggi
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342