Gulf Area #2. Dubai e oltre

Con affitti superiori agli standard immobiliari di Manhattan e un costo della vita tra i più elevati al mondo, Dubai è presentata dai media come la città del lusso smisurato. Ma è anche considerata la capitale del futuro, dove progetti architettonici, ingegneristici e sperimentazioni high-tech non conoscono barriere per la comune immaginazione, sino a parlare di un futurismo tutto “made in the Gulf”. Tutti i dettagli nella seconda tappa del ciclo di reportage dedicato al Golfo Persico, proprio nei giorni in cui inaugura Art Dubai.

Leggi

Osservatorio curatori. Like A Little Disaster

In un piccolo borgo nel sud Italia ha il suo “punto d’appoggio momentaneo ma sicuro” Like A Little Disaster, un collettivo curatoriale composto da under 35 tutti di origine pugliese, eccetto un’americana. L’idea della collettività, del confronto e della condivisione è alla base di questo progetto, che mira a generare e comprendere la complessità della negoziazione di idee in un contesto aperto, non univoco e autoriale. Il loro statement lo trovate qui di seguito.

Leggi