Il design italiano protagonista a Praga

Il design italiano protagonista a Praga

100 icone del design italiano dal 1930 ad oggi, con particolare attenzione alle opere del designer Vico Magistretti, le cui creazioni sono divenute veri e propri classici del design

PRAGA –  Si svolge dal 7 al 19 novembre 2017, presso lo storico palazzo Narodni Dum Smichov, a Praga, la mostra “Design Italiano” presentata dall’Istituto italiano di cultura di Praga, in collaborazione con l’Ambasciata italiana a Praga, lo studio Kogaa e la Camera di commercio italo-ceca.

Si tratta di una mostra di 100 icone del design italiano dal 1930 ad oggi, con particolare attenzione alle opere del designer Vico Magistretti, uno dei designer e architetti italiani che più ha contribuito con le sue progettazioni alla concezione e alla realizzazione di arredi e di oggetti divenuti dei veri e propri “classici”. I riconoscimenti nel campo del design conseguiti da Magistretti sono numerosi; nel campo prettamente architettonico è stato nominato membro dell’Accademia di San Luca nel 1967 e designato a membro onorario al Royal College of Art di Londra, dove è anche visiting professor. Ha, inoltre, insegnato alla Domus Academy di Milano e tenuto conferenze e lectures in Europa, Giappone e Stati Uniti. Nel 1986 è stato premiato con la medaglia d’oro dal SIAD (Society of Industrial Artists and Designers).Sue opere di design sono esposte presso la collezione permanente del MOMA di New York e presso altri musei in America e in Europa.

Una sezione della mostra è invece dedicata alle icone del design italiano proposte dalla fondazione Sartirana Arte

Leggi