Giorno per giorno nell’arte

Turismo sostenibile, magra figura di Italia ed Europa. Il Governo italiano e la Commissione europea snobbano la firma dei patti sul turismo sostenibile: con mezzo miliardo di asiatici che vorrebbe visitare l’Italia e l’Europa, nessun ministro si presenta al summit di Venezia, scatenando l’ira di Pechino. [Il Giornale]La carta musei in crisiBrusca battuta d’arresto per la tessera che offre sconti e ingressi gratuiti nei musei della Lombardia: 10% in meno di abbonati nel 2017. In crescita invece la card valida solo per Milano grazie al Politecnico che ne ha acquistate quasi 20mila da offrire ai propri studenti e dipendenti. [Corriere della sera]L’Egizio sporge denunciaL’iniziativa del Museo Egizio di Torino che offre due biglietti al prezzo di uno per avvicinare i visitatori di lingua araba è finita nel mirino di esponenti nazionali e locali di Fratelli d’Italia e Lega Nord fino a degenerare in un assalto telefonico nei confronti del centralino che è stato letteralmente subissato da telefonate offensive e razziste fino a non poter più lavorare normalmente. [La Repubblica]Roma affitta i suoi gioielliIl Comune di Roma pronto ad affittare Pincio, musei e monumenti per cene ed eventi nei luoghi simbolo della città: prezzi diversi in base al tipo di attività, si può arrivare fino a 30mila euro al giorno per Trinità dei Monti. [Il Messaggero]Venezia, scoppia il conflitto di interessiCittà divisa a Venezia per la costruzione del nuovo palazzetto dello sport su terreni di proprietà dell’attuale sindaco Luigi Brugnaro, in carica da 2 anni e mezzo. Il piano però risale al 2005. [La Stampa]Art Bonus a La SpeziaL’amministrazione comunale di La Spezia aderisce alla proposta di ItaliaTurismoArte per restaurare i monumenti collocati nei giardini storici della città. L’iniziativa è a costo zero per i cittadini, che sono tuttavia caldamente invitati a partecipare mediante il meccanismo dell’Art-Bonus. [Il Giornale]Thomas Dane apre a NapoliAprirà finalmente i battenti il prossimo 24 gennaio la sede napoletana della galleria londinese Thomas Dane, con una mostra che omaggia la città e il Vesuvio. [Il Messaggero]Mai dire MasaiDopo la sfilata in passerella a Londra di alcuni capi ispirati ai coloro e ai tagli Masai, il popolo africano chiede che siano gli versati i diritti per l’uso dell’immagine. [La Repubblica]Problemi per il Convento San Marco di FirenzeDopo il falso allarme del 2013 torna la minaccia di chiusura al Convento domenicano di San Marco a Firenze, sede di prestigiose attività spirituali, culturali, di studi storici nonché di una splendida biblioteca. [Il Sole 24ore]I giardini, un lusso ma anche uno spazio pubblicoAlain Elkann incontra il paesaggista americano Madison Cox, presidente della Fondazione Pierre Bergé – Yves Saint Laurent, intervistandolo riguardo al suo lavoro sui giardini e alla direzione dei musei di Parigi e Marrakech. [La Stampa]Musei anno zeroUn’inchiesta di due pagine si interroga sul futuro dei musei torinesi i quali, senza risorse per grandi mostre (l’ultima, su Monet, risale al 2015), devono escogitare idee innovative e a costo zero per evitare di perdere visitatori. [La Stampa]A Parigi si legge tutta la notteLa notte del 20 gennaio si tiene la seconda edizione della «Notte della lettura», organizzata da librerie e biblioteche parigine. Ospite d’onore lo scrittore francese Daniel Pennac. [Le Figaro 20-1]Il nuovo museo del design della ScoziaFissata la data di inaugurazione del V&A Dundee, prima filiale del V&A fuori Londra e primo museo del design di Scozia: sarà il prossimo 15 settembre. L’edificio, costato 80 milioni di sterline, è stato progettato dall’architetto giapponese Kengo Kuma. [The Guardian 19-1]

Leggi