Mostre di primavera a Vienna

“Al tempo la sua arte, all’arte la sua libertà”. Pare più attuale che mai il motto inscritto sulla facciata d’accesso della Secessione viennese. Tra i musei della capitale austriaca la tematica della temporalità sta mostrando la propria concreta essenza grazie alla simultanea uscita di mostre primaverili che concentrano l’attenzione sull’arte come “forma del tempo”, o, per altro verso, inseguendo ricorrenze storiche che hanno lasciato impronte artistiche specifiche della propria epoca, oppure, ancora, come insieme di momenti d’indagine sugli stadi dell’esistenza.

Leggi