Formafantasma e Pier Luigi Nervi. A Roma

Maxxi, Roma ‒ fino al 4 aprile 2019. La ricetta, a detta di Domitilla Dardi, design curator del Maxxi, è tutto sommato semplice: prendi dei designer particolarmente talentuosi (e sulla cresta dell’onda), chiudili negli archivi del museo, e butta – metaforicamente – la chiave, lasciandoli studiare. Il risultato sarà una visione inedita nel lavoro di entrambi. O almeno, questo è quello che è successo tra Pier Luigi Nervi e i Formafantasma, chiamati a rileggere l’opera del maestro in occasione del nuovo appuntamento degli Alcantara Project/ Studio Visit.

Leggi

Danza. L’estremismo della vita secondo Cristina Kristal Rizzo

A Firenze, nel nuovo progetto coreografico di Cristina Kristal Rizzo dal titolo “Ultras sleeping dances”, i corpi di cinque danzatori vengono esposti ai contenuti più immediati ed emozionali della vita. In un teatro di sangue e lacrime e incontri, di trasformazioni e divenire, allo spettatore ignaro finalmente appare proprio ciò che un corpo può fare.

Leggi