Dopo la sospensione del Ministero, Anna Coliva è tornata a dirigere la Galleria Borghese

Dopo le accuse anonime mossele per assenteismo e il rinvio a giudizio, il Ministero aveva sospeso Anna Coliva dall’incarico di direttrice della Galleria Borghese senza aver atteso l’esito del primo grado di giudizio. Provvedimento che ha scatenato l’indignazione della comunità intellettuale internazionale, che ha sostenuto la Coliva attraverso una petizione su Change.org. E proprio attraverso la piattaforma online, la direttrice ha comunicato il suo ritorno alla Galleria Borghese

Leggi

Dopo la sospensione del Ministero, Anna Coliva è tornata a dirigere la Galleria Borghese

Dopo le accuse anonime mossele per assenteismo e il rinvio a giudizio, il Ministero aveva sospeso Anna Coliva dall’incarico di direttrice della Galleria Borghese senza aver atteso l’esito del primo grado di giudizio. Provvedimento che ha scatenato l’indignazione della comunità intellettuale internazionale, che ha sostenuto la Coliva attraverso una petizione su Change.org. E proprio attraverso la piattaforma online, la direttrice ha comunicato il suo ritorno alla Galleria Borghese

Leggi