Il Sessantotto secondo la Galleria Nazionale di Roma. Un inizio mainstream

Una mostra a Roma, al pianterreno della Galleria Nazionale, apre le celebrazioni attese l’anno prossimo: mezzo secolo è passato dalle rivolte del ’68. Si prova a tracciare il perimetro di una scena storica, con qualità di opere ed equilibrio compositivo. Eppure qualcosa manca. Il rumore del cambiamento e della contestazione, innanzitutto.

Leggi

Il Sessantotto secondo la Galleria Nazionale di Roma. Un inizio mainstream

Una mostra a Roma, al pianterreno della Galleria Nazionale, apre le celebrazioni attese l’anno prossimo: mezzo secolo è passato dalle rivolte del ’68. Si prova a tracciare il perimetro di una scena storica, con qualità di opere ed equilibrio compositivo. Eppure qualcosa manca. Il rumore del cambiamento e della contestazione, innanzitutto.

Leggi

Non solo Fiac. A Parigi l’Outsider Art Fair, la fiera dedicata all’Art Brut e agli “irregolari”

Durante l’art week parigina, collateralmente alla chiacchierata e battuta Fiac, si svolge una fiera rivolta alle opere e agli autori sui quali, di solito, non sono puntati i riflettori dello star system del mondo dell’arte. Si tratta della Outsider Art Fair, la fiera dedicata all’Art Brut e agli artisti irregolari. Ecco il nostro racconto.

Leggi

Non solo Fiac. A Parigi l’Outsider Art Fair, la fiera dedicata all’Art Brut e agli “irregolari”

Durante l’art week parigina, collateralmente alla chiacchierata e battuta Fiac, si svolge una fiera rivolta alle opere e agli autori sui quali, di solito, non sono puntati i riflettori dello star system del mondo dell’arte. Si tratta della Outsider Art Fair, la fiera dedicata all’Art Brut e agli artisti irregolari. Ecco il nostro racconto.

Leggi