One Two Three Swing!. L’installazione dei Superflex alla Turbine Hall della Tate Modern a Londra

È stata inaugurata a Londra in occasione della settimana di Frieze “One Two Three Swing!”, l’installazione realizzata dal collettivo danese Superflex per la Turbine Hall della Tate Modern. Attraverso un sistema di altalene messe in funzione dal pubblico, l’opera vuole combattere l’apatia che affligge la società di oggi attraverso le giocose oscillazioni generate dai fruitori.

Leggi

Enzo Cucchi dalle Collezioni del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea

 Enzo Cucchi, Coraggio (Courage), 1998-99 Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, Rivoli-Torino. Donazione Bruno Bischofberger, Zurigo

Un’occasione di incontro con la Transavanguardia, una delle tendenze espressive più tipiche degli anni Ottanta, a cura di Stefano Collicelli Cagol

TORINO – Inaugura domenica 8 ottobre, presso la Chiesa di San Giuseppe ad Alba, la mostra  Enzo Cucchi dalle Collezioni del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, a cura di Stefano Collicelli Cagol, promossa dalla Fondazione CRC in occasione dei 25 anni dalla nascita. 

In esposizione due importanti opere dell’artista, dal titolo Coraggio (Courage), 1998-99, e Piogge Sante (Holy Rain), 1987, provenienti dalle Collezioni del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, che costituiscono una occasione per il pubblico di avvicinarsi alla Transavanguardia, una delle tendenze espressive più tipiche degli anni Ottanta che ponevano come loro specifico contributo il recupero degli strumenti tradizionali del fare arte, la pittura e la scultura. 

Spiega il curatore: “La mostra costituisce una felice occasione di dialogo tra presente e passato. Il palinsesto architettonico che compone la Chiesa di San Giuseppe, eretta sulle fondamenta di una casa privata, costruita a sua volta su persistenze romane (la cavea di un teatro) e medievali richiama la complessità e la ricchezza di riferimenti iconografici della ricerca di Enzo Cucchi, uno dei protagonisti del movimento artistico italiano della Transavanguardia, mentre la tradizione barocca della chiesa dialoga con la manipolazione spazio-temporale delle tele dell’artista. Le colline marchigiane, dove Cucchi è cresciuto, e i declivi delle Langhe sembrano unirsi in Coraggio, in un’atmosfera spirituale conturbante, con echi dalla Genesi (la creazione della donna) e dai Vangeli (la parabola del buon samaritano). Ferro, neon, legno e olio su tela compongono invece Piogge Sante, la cui iconografia rievoca una meridiana. I titoli delle opere creano cortocircuiti con le immagini, sprigionandone ulteriormente energie e potenzialità interpretative”.

La mostra, visitabile fino al 3 dicembre, rappresenta l’avvio di una serie di collaborazioni con il Castello di Rivoli destinate a promuovere nel territorio cuneese i capolavori della collezione del Museo. 

Giandomenico Genta, presidente della Fondazione CRC, commenta: “Questo evento inaugura la collaborazione con il Castello di Rivoli. Si tratta di una delle partnership con riconosciute istituzioni museali che la Fondazione CRC sta sviluppando per promuovere anche in provincia di Cuneo eventi di fruizione culturale, occasioni di arricchimento per tutti i nostri concittadini ed efficace volano di promozione turistica e valorizzazione territoriale”.

L’iniziativa, inoltre, in concomitanza dell’87a edizione della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, oltre a testimoniare la grande vitalità dell’istituzione, intende promuovere la comprensione della nostra epoca attraverso l’arte e la cultura, coinvolgendo il pubblico locale per favorire la crescita sociale e civile del territorio.

Vademecum

Chiesa di San Giuseppe – Piazzetta Vernazza 6, Alba (CN)
8 ottobre – 3 dicembre 2017
Inaugurazione: domenica 8 ottobre 2017, ore 11.00
Orari:
lunedì – venerdì: 10.30 – 17.00 | sabato – domenica: 10.30 – 18.30
Ingresso libero. Info: www.fondazionecrc.it – tel. 0173.293163

Leggi