Sei qui

L’ultimo sorriso. Yan Pei-Ming e Leonardo a Milano

Yan Pei-Ming (Shanghai, 1960) con la mostra L’ultimo sorriso reinterpreta e presenta diverse versioni cromatiche della celebre Monna Lisa e una versione de L’Ultima cena. La pennellata spessa, i colori accesi e un tratto particolarmente marcato, anche dalle diverse sfumature della stessa cromia utilizzate in ogni tela, rendono l’opera di Ming, sempre apprezzata a livello internazionale, davvero unica e riconoscibile.
La numerosa quantità e la grande dimensione delle copie della Monna Lisa presentate in due sale diverse all’interno della galleria accentua e rimarca l’enigmaticità di quell’“ultimo sorriso”, reinterpretato dall’artista dando così una sua personale versione contemporanea e quasi astratta di un’opera senza tempo.
Il potere delle opere di Leonardo da Vinci di rimanere così influenti nonostante il passare del tempo fa di questa rivisitazione di Ming un’estensione contemporanea di una genialità immortale.

Luisa Pagani

Articoli Correlati

Lascia un commento