Sei qui

L’esercito di Terracotta alla Fabbrica del Vapore di Milano

L’esercito di Terracotta alla Fabbrica del Vapore di Milano

La più grande e completa ricostruzione della colossale necropoli di Xi’an che ci riporta indietro di 2.200 anni. L’esposizione è aperta al pubblico dall’8 novembre 2019 al 9 febbraio 2020

MILANO – Dall’8 novembre 2019 la Fabbrica del Vapore di Milano ospita la mostra L’esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina. 

L’esposizione presenta la riproduzione di 300 pezzi scoperti nella necropoli cinese, la più colossale area archeologica. Si tratta della “più grande e completa ricostruzione” – sottolinea il curatore, Fabio Di Gioia. I pezzi sono stati elaborati, fin nel più minuzioso dettagli, da artigiani cinesi appartenenti alla regione degli scavi. 

Si possono ammirare statue (170),  armi, armature, carri da guerra, vasellame e  oggetti che richiamano alla vita quotidiana dell’antica Cina, riprodotti direttamente dagli originali grazie a calchi che è stato possibile applicare solo una volta. 

L’allestimento, tra suggestioni luminose e audiovisive  e videoproiezioni, rende il percorso espositivo ancora più spettacolare ed emozionante.  Un tipo di fruizione multimediale pensata in particolare per le scuole, ma comunque adatta a qualsiasi età.

“Una nuova occasione per Fabbrica del Vapore di ospitare un’esperienza che apre la città al mondo, in un equilibrio dinamico tra passato e presente”. – Commenta la vicesindaco Anna Scavuzzo – “Un ponte tra le culture di ieri, di oggi e di domani, un viaggio attraverso secoli di storia, che consolida l’attitudine di Milano a guardare al passato con tecnologie moderne, che sanno coniugare innovazione e creatività con cultura e ricerca”.

La mostra resterà aperta al pubblico fino al 9 febbraio 2020. 

PER INFO CLICCA QUI

{igallery id=2119|cid=1755|pid=1|type=category|children=0|addlinks=0|tags=|limit=0}

 

Articoli Correlati

Lascia un commento