Sei qui

La street art contagia BAM (Biblioteca Alberi Milano)

Lo street artist Pao

BAM Street Art”, quattro appuntamenti dedicati all’arte urbana, coordinati dall’Associazione Atelier Spazio Xpò sotto la guida artistica di Christian Gangitano e con un testimonial d’eccezione: Pao

MILANO – BAM, Biblioteca Alberi Milano, progetto della Fondazione Riccardo Catella – attiva sul territorio nella promozione di progetti civici e culturali aperti alla cittadinanza per diffondere la conoscenza della sostenibilità – presenta “BAM Street Art”. 

sabato 14 e domenica 15 settembre: Pao

sabato 21 e domenica 22 settembre: Cristian Sonda

sabato 28 e domenica 29 settembre: Mr Wany

Le giornate si articoleranno in tre momenti: il sabato presso il Volvo Studio Milano sarà organizzato un workshop, mentre la domenica un tour alla scoperta dei murales nelle zone Isola, Stazione Garibaldi e Porta Nuova. Seguirà una lezione pratica per i partecipanti, che potranno tradurre in arte, su pannelli removibili, quanto appreso durante il week end, lasciandosi ispirare dalla natura di BAM.

BAM Street Art si concluderà, domenica 6 ottobre, con una mostra open air: nel Parco saranno esposti tutti i lavori realizzati dagli “allievi” durante i workshop.

L’artista argentino Pablo Pinxit realizzerà un live painting di stencil art e coinvolgerà il pubblico nella realizzazione di un’opera d’arte, con bombolette spray su stencil.

Abbiamo voluto dedicare quattro weekend alla Street Art con workshop e tour nel quartiere Isola perchè è un movimento artistico in linea con BAM: dinamica, senza confini, mutevole nelle tecniche e assolutamente inclusiva – dichiara Francesca Colombo, Direttore Generale Culturale di BAM. – Sarà anche un momento di riflessione con il linguaggio dell’arte sugli obiettivi di sostenibilità delle Nazioni Unite: le tematiche scelte dagli street artist Pao, Cristian Sonda e Mr Wany sono climate action, life on land, sustainable cities and communities e responsible consumption and production.”

Articoli Correlati

Lascia un commento