Sei qui

Gucci, la campagna Pre-Fall 2019 al Parco archeologico di Selinunte

Gucci, la campagna Pre-Fall 2019 al Parco archeologico di Selinunte

In una nota la maison spiega che la decisione di presentare e  fotografare le collezioni in uno scenario come Selinunte contribuisce a promuoverne il patrimonio culturale e a renderlo particolarmente significativo per le giovani generazioni

MILANO – “Un gruppo di eclettici bohèmien fra le rovine dei templi della Magna Grecia”. Sul suo profilo instagram Gucci ha pubblicato uno scatto della campagna pubblicitaria Pre-Fall 2019, realizzata nel sito siciliano risalente al VII secolo a.C. 

Da tempo il direttore creativo della casa di moda, Alessandro Michele, sviluppa un dialogo creativo tra la moda e l’antico, di cui questa campagna pubblicitaria ne è fulgido esempio. Lo scatto  è stato realizzato presso il tempio di Hera.  Nell’acropoli vi sono nove templi, altri tre sono fuori le mura, nella collina orientale. 

In una nota Gucci spiega che la decisione difotografare e presentare le collezioni in uno scenario come Selinunte contribuisce a promuoverne il patrimonio culturale  senza eguali, rendendolo particolarmente significativo per le giovani generazioni. 

Lo scatto è una sorta di affresco contemporaneo in cui viene evocato un luogo mitico sospeso nel tempo, in cui i contrasti e le diversità tra antico e moderno coesistono in maniera armoniosa,in un clima surreale e fantastico. “Viene così evocato lo spirito del classico simposio, la pratica conviviale che faceva seguito al  banchetto, durante la quale i convitati socializzavano fra loro, con  accompagnamento di musica, danze e declamazioni di poesie, e  intavolavano lunghe conversazioni” – si legge a commento della fotografia su Instagram. 

Una Gucci App consentirà inoltre agli utenti di vivere in maniera ravvicinata la campagna Pre-Fall 2019.L’App conterrà immagini esclusive, scatti inediti dietro le quinte, e videoclip  girati durante le riprese fotografiche. Una storia speciale legata  alla campagna sarà accessibile quando l’utente si troverà nei pressi di un negozio Gucci.  Sulle vetrine saranno  presenti appositi QRcode scannerizzabili per accedere al contenuto speciale.      

Articoli Correlati

Lascia un commento