Sei qui

Archeologia. Scoperta una piccola Stonehenge in Scozia

Archeologia. Scoperta una piccola Stonehenge in Scozia

Un cerchio di dieci pietre, risalente ad almeno 3500-4500 anni, è stato rinvenuto a circa una quarantina di chilometri da Aberdeen. L’area è stata riconosciuta ufficialmente come sito archeologico dal Consiglio di Aberdeenshire

ABERDEEN – Una scoperta avvenuta alla fine del 2018 quella relativa a una Stonehenge in miniatura, in una località situata a circa 40 chilometri da Aberdeen in Scozia. In realtà gli abitanti del luogo conoscevano il sito, ma solo di recente una residente nel villaggio di Alford ha pensato di inviare una segnalazione al Consiglio di Aberdeenshire. L’area era dunque sconosciuta agli archeologi.

Il monumento è costituito da circa 10 pietre disposte in cerchio. Al momento non è stato possibile ancora stabilire una datazione precisa, ma secondo gli esperti, la costruzione risale a un periodo compreso tra i 4500-3500 anni fa, quindi al Neolitico. 

La struttura, perfettamente intatta, si presenta nella sua composizione in maniera identica al sito archeologico di Stonehenge, solo con dimensioni ridotte. Il suo diametro, infatti, è circa “tre metri più piccolo di qualsiasi altro finora conosciuto” –  ha detto Adam Welfare uno dei primi esperti ad analizzare il monumento a seguito della segnalazione. 

Questo tipo di struttura è unica nel nord-est del paese e il suo segno distintivo è una grande pietra posta orizzontalmente, attorno alla quale sono disposti in verticale gli altri massi.

Articoli Correlati

Lascia un commento