Sei qui

Al Kemper Art Museum di St. Louise negli Stati Uniti grande retrospettiva di Ai Weiwei

Si intitola Ai Weiwei: Bare Lifela mostra in corso fino al 5 gennaio 2020 nel rinnovato Mildred Lane Kemper Art Museum di St. Louise, negli Stati Uniti. L’esposizione rappresenta “la mia prima grande mostra istituzionale nel Midwest, e sarà anche la mia prima grande mostra creata in un contesto accademico”, come spiega Ai Weiwei(Pechino, 1957), artistar cinese noto per il suo attivismo in difesa dei diritti umani e per essersi scontrato spesso con il regime del suo paese. Il titolo della mostra, Bare Life, fa riferimento agli scritti del filosofo italiano Giorgio Agamben, che ha esaminato a lungo il concetto di “vita nuda” e indifesa e delle sue manifestazioni nel corso della storia umana. Sono 35 in tutto le opere di Ai Weiwei esposte al Kemper Art Museum, tra cui 9 installazioni presentate per la prima volta negli Stati Uniti e realizzate negli ultimi 20 anni. Tra le sculture, le installazioni, le fotografie e i video spicca l’intervento site specific Bombs, un wallpaper di quasi 20 metri di lunghezza e 11 di altezza che rappresenta i rendering in scala reale di 43 armi di distruzione di massa, tra cui bombe aeree e missili sviluppati da Stati Uniti, Russia, Germania, Regno Unito, Italia e Israele. Le armi sono disposte da sinistra a destra in ordine cronologico – da una granata usata nella guerra italo-turca nel 1911 a una bomba nucleare creata nel 2019 – e dal basso verso l’alto per potere distruttivo. Le armi più devastanti incombono sul soffitto e il loro inquietante peso visivo sottolinea il senso di un potere sempre più letale. Le immagini della mostra.

– Desirée Maida

St. Louise // fino al 5 gennaio 2020
Ai Weiwei: Bare Life
Mildred Lane Kemper Art Museum

www.kemperartmuseum.wustl.edu

Articoli Correlati

Lascia un commento