Due architetti ripensano il padiglione di Mies van der Rohe a Barcellona. Con una installazione

Fino al 27 novembre, tutte le superfici del padiglione progettato da Mies van der Rohe resteranno ricoperte di pellicola in vinile di colore bianco. Artefici di questa trasformazione, che annulla i distintivi connotati materici della struttura, sono gli architetti Anna ed Eugeni Bach.

Leggi