Parte il bando “Generazione Cultura” per 50 giovani laureati under 27

Parte il bando

C’è tempo fino al 1 novembre 2017 per rispondere al bando disponibile sul sito www.generazionecultura.it.

ROMA – Parte il secondo bando “Generazione Cultura”, il progetto ideato e sostenuto da Il Gioco del Lotto, il MiBACT e Ales, in collaborazione con LUISS Business School, rivolto a giovani laureati under 27.  La formazione dei 50 giovani selezionati partirà a gennaio 2018 e prevede 200 ore per 6 settimane. 

I temi che saranno affrontati sono: Economia e Gestione delle Istituzioni Culturali Pubbliche Italiane, Cultural Project Management, General management, Marketing dell’arte e della cultura, Adventure Lab, Digital Transformation e Comunicazione. 

Il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini ha dichiarato: “Il successo del primo bando Generazione Cultura ha dimostrato un ampio interesse dei giovani per l’offerta formativa e l’esperienza sul campo nel settore del management dei beni culturali. Abbiamo bisogno di nuove professionalità ed energie, soprattutto adesso che la cultura è tornata al centro delle politiche di Governo, come volano economico del Paese, e che è in corso un profondo rinnovamento anche all’interno del Ministero”. 

In queste settimane intanto sono partiti gli stage retribuiti dei primi 50 giovani che hanno partecipato al precedente bando. Saranno ospitati da oltre 30 istituzioni culturali tra cui: La Triennale di Milano, il FAI, il Museo Egizio di Torino, la Fondazione Aquileia, la Biennale di Venezia e il Teatro Comunale di Bologna per il Nord; le Gallerie degli Uffizi, le Scuderie del Quirinale e la Fondazione Teatro dell’Opera di Roma per il Centro; i Parchi Archeologici di Pompei, Agrigento ed Ercolano, la Fondazione Matera-Basilicata 2019 e la Reggia di Caserta per il Sud. 

Gli stage avranno come oggetto il marketing e la gestione delle imprese culturali, il fundraising, la trasformazione digitale e l’organizzazione di eventi. 

Al termine del percorso inoltre, i partecipanti si misureranno in un contest di idee imprenditoriali.

Le migliori proposte di impresa culturale, fino ad un massimo di 10, verranno accompagnate in un percorso di incubazione, sostenuto da Il Gioco del Lotto e LUISS Business School, che porterà i ragazzi alla realizzazione di veri e propri business plan a sostegno di potenziali imprese culturali future.  

Leggi

Parte il bando “Generazione Cultura” per 50 giovani laureati under 27

Parte il bando

C’è tempo fino al 1 novembre 2017 per rispondere al bando disponibile sul sito www.generazionecultura.it.

ROMA – Parte il secondo bando “Generazione Cultura”, il progetto ideato e sostenuto da Il Gioco del Lotto, il MiBACT e Ales, in collaborazione con LUISS Business School, rivolto a giovani laureati under 27.  La formazione dei 50 giovani selezionati partirà a gennaio 2018 e prevede 200 ore per 6 settimane. 

I temi che saranno affrontati sono: Economia e Gestione delle Istituzioni Culturali Pubbliche Italiane, Cultural Project Management, General management, Marketing dell’arte e della cultura, Adventure Lab, Digital Transformation e Comunicazione. 

Il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini ha dichiarato: “Il successo del primo bando Generazione Cultura ha dimostrato un ampio interesse dei giovani per l’offerta formativa e l’esperienza sul campo nel settore del management dei beni culturali. Abbiamo bisogno di nuove professionalità ed energie, soprattutto adesso che la cultura è tornata al centro delle politiche di Governo, come volano economico del Paese, e che è in corso un profondo rinnovamento anche all’interno del Ministero”. 

In queste settimane intanto sono partiti gli stage retribuiti dei primi 50 giovani che hanno partecipato al precedente bando. Saranno ospitati da oltre 30 istituzioni culturali tra cui: La Triennale di Milano, il FAI, il Museo Egizio di Torino, la Fondazione Aquileia, la Biennale di Venezia e il Teatro Comunale di Bologna per il Nord; le Gallerie degli Uffizi, le Scuderie del Quirinale e la Fondazione Teatro dell’Opera di Roma per il Centro; i Parchi Archeologici di Pompei, Agrigento ed Ercolano, la Fondazione Matera-Basilicata 2019 e la Reggia di Caserta per il Sud. 

Gli stage avranno come oggetto il marketing e la gestione delle imprese culturali, il fundraising, la trasformazione digitale e l’organizzazione di eventi. 

Al termine del percorso inoltre, i partecipanti si misureranno in un contest di idee imprenditoriali.

Le migliori proposte di impresa culturale, fino ad un massimo di 10, verranno accompagnate in un percorso di incubazione, sostenuto da Il Gioco del Lotto e LUISS Business School, che porterà i ragazzi alla realizzazione di veri e propri business plan a sostegno di potenziali imprese culturali future.  

Leggi

Parte il bando “Generazione Cultura” per 50 giovani laureati under 27

Parte il bando

C’è tempo fino al 1 novembre 2017 per rispondere al bando disponibile sul sito www.generazionecultura.it.

ROMA – Parte il secondo bando “Generazione Cultura”, il progetto ideato e sostenuto da Il Gioco del Lotto, il MiBACT e Ales, in collaborazione con LUISS Business School, rivolto a giovani laureati under 27.  La formazione dei 50 giovani selezionati partirà a gennaio 2018 e prevede 200 ore per 6 settimane. 

I temi che saranno affrontati sono: Economia e Gestione delle Istituzioni Culturali Pubbliche Italiane, Cultural Project Management, General management, Marketing dell’arte e della cultura, Adventure Lab, Digital Transformation e Comunicazione. 

Il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini ha dichiarato: “Il successo del primo bando Generazione Cultura ha dimostrato un ampio interesse dei giovani per l’offerta formativa e l’esperienza sul campo nel settore del management dei beni culturali. Abbiamo bisogno di nuove professionalità ed energie, soprattutto adesso che la cultura è tornata al centro delle politiche di Governo, come volano economico del Paese, e che è in corso un profondo rinnovamento anche all’interno del Ministero”. 

In queste settimane intanto sono partiti gli stage retribuiti dei primi 50 giovani che hanno partecipato al precedente bando. Saranno ospitati da oltre 30 istituzioni culturali tra cui: La Triennale di Milano, il FAI, il Museo Egizio di Torino, la Fondazione Aquileia, la Biennale di Venezia e il Teatro Comunale di Bologna per il Nord; le Gallerie degli Uffizi, le Scuderie del Quirinale e la Fondazione Teatro dell’Opera di Roma per il Centro; i Parchi Archeologici di Pompei, Agrigento ed Ercolano, la Fondazione Matera-Basilicata 2019 e la Reggia di Caserta per il Sud. 

Gli stage avranno come oggetto il marketing e la gestione delle imprese culturali, il fundraising, la trasformazione digitale e l’organizzazione di eventi. 

Al termine del percorso inoltre, i partecipanti si misureranno in un contest di idee imprenditoriali.

Le migliori proposte di impresa culturale, fino ad un massimo di 10, verranno accompagnate in un percorso di incubazione, sostenuto da Il Gioco del Lotto e LUISS Business School, che porterà i ragazzi alla realizzazione di veri e propri business plan a sostegno di potenziali imprese culturali future.  

Leggi

A Venezia, il Teatrino di Palazzo Grassi presenta le attività autunnali. 37 eventi, tutti gratuiti

In concomitanza con l’avvio dell’ultimo trimestre dell’anno, il direttore di Palazzo Grassi Martin Bethenod ha offerto ai giornalisti una panoramica sulle attività ospitate nei prossimi mesi dal Teatrino. Un calendario intenso, che prende il via dai temi della mostra-evento intitolata a Damien Hirst.

Leggi

RAW 2017. Alla Galleria Curva Pura arriva Fabio Mariani

RAW 2017. Alla Galleria Curva Pura arriva Fabio Mariani

L’artista espone in questa personale i lavori più recenti, frutto di una ricerca che è partita da poco più di un anno e che nasce dalla volontà  di un ritorno alla natura archetipica, attraverso l’uso dell’inchiostro ferro gallico

ROMA – Nell’ambito della Rome Art Week 2017, la Galleria Curva Pura di Roma ospita la personale di Fabio Mariani, dal titolo IN NUCE. Mariani, romano classe 1980, concentra la sua ricerca pittorica sulle potenzialità e i limiti della materia, traducendo la realtà percepita in un “Universo interiore” ricco di paesaggi e racconti. Le vibrazioni di luce e colore della sua tavolozza svelano il suo senso di spiritualità e libertà, e diventano per lo spettatore uno specchio per l’anima.

L’esposizione IN NUCE, curata da Elena Lago, è frutto di una ricerca di Mariani partita da poco più di un anno, nata dal desiderio di un ritorno alla natura archetipica, attraverso l’uso dell’inchiostro ferro gallico. Ricavato dal tannino delle galle che si trovano sui rami delle querce, prodotte da piccoli insetti parassiti che vi fanno crescere le loro larve, l’inchiostro è dunque racchiuso in nuce in un organismo che contiene e produce vita. In un percorso circolare che parte dalla raccolta delle galle nei boschi, passa per la preparazione “alchemica” dell’inchiostro e finisce con la sua applicazione, Mariani si muove da un medium tratto dalla natura per ricreare la natura stessa sulla tela o su piccole lastre di alluminio. 

Da questa sperimentazione scaturiscono paesaggi che sembrano racchiudere una pulsazione ritmica che appunto esplode da un embrione, da una noce di vita: si tratta di superfici dall’aspetto organico e multiforme generato dal particolare comportamento dell’inchiostro unito all’acqua. 

Attraverso l’uso di questo inchiostro antico, usato per i manoscritti medievali, Fabio Mariani non è più soltanto un pittore, ma ricomincia ad essere un artigiano che lavora a stretto contatto con la natura, per dar vita a una sorta di missione che ha come scopo finale la sostenibilità, contenuta IN NUCE nel significato naturale e quasi biologico di questo processo artistico.

La mostra, aperta la pubblico fino al 9 novembre, è organizzata da River of Trees, un progetto artistico che indaga, all’interno dello Spazio Curva Pura, le sperimentazioni contemporanee e i nuovi linguaggi italiani e internazionali.

http://www.materiasutela.net/

Vademecum

IN NUCE
Opening 11 ottobre 2017 ore 18.30/ Finissage 09 novembre ore 18:30
GALLERIA CURVA PURA
Via Giuseppe Acerbi, 1

Leggi